Comunicazione ufficiale

Comunicazione ufficiale

Dal 5 marzo, in seguito alle misure adottate dalla Presidenza del Consiglio per il contenimento della diffusione del Coronavirus e la gestione dell’emergenza sanitaria nel Paese dovuta al Covid19, la ASD Infernetto Calcio ha sospeso l’attività sportiva, in osservanza delle misure nazionali e regionali, al fine di assicurare la tutela della salute degli atleti e delle loro famiglie.

Non sappiamo ancora quando si potrà tornare ad essere operativi ma, nel frattempo, stiamo valutando le modalità con cui recuperare il periodo di mancata pratica sportiva. Con l’avvio della nuova stagione, metteremo in campo misure di compensazione i cui dettagli saranno definiti non appena avremo notizie più precise e certe sui tempi della ripartenza e saranno puntualmente comunicati alle famiglie.

Come altre realtà sportive, stiamo soffrendo le ricadute economiche e finanziarie del lungo lockdown. Nonostante ciò, ASD Infernetto Calcio ha continuato a mantenere gli impianti pronti per riprendere in qualunque momento l’attività: manutenzione dei campi, cura del manto erboso, pulizia di spogliatori, magazzini, bar. Uno sforzo importante in termini economici, pur in assenza di sostegni, che dovrà essere peraltro implementato per adeguare la struttura alle disposizioni di sicurezza e prevenzione, con cui siamo ormai chiamati a convivere, che saranno richieste per tornare in campo.

E’ tempo di sacrifici ma li affrontiamo nella consapevolezza che i ragazzi meritano il meglio. Confidiamo che, al più presto, i ragazzi possano tornare a correre in campo con la passione e il divertimento che da sempre ispirano il nostro amore per il calcio. Ci mancano i nostri piccoli e grandi calciatori gialloblu. Sono il cuore dell’Infernetto Calcio. E noi ne abbiamo cura.